Tradizione Cattolica Mordini

Spunti di Conversazione

I BRANI CHE PRESENTIAMO PER LA CONVERSAZIONE, SONO TRATTI DALLE OPERE DI ATTILIO MORDINI. QUESTI, IN PARTICOLARE, FANNO PARTE DELL’ARTICOLO “CONTEMPLAZIONE E LAVORO” E SARANNO PUBBLICATI OGNI 7/10 GIORNI; QUESTO LAVORO DI MORDINI E’ SUDDIVISO IN 7 PICCOLI CAPITOLI CHE PUBBLICHEREMO CONTESTUALMENTE HAI BRANI SCELTI. CI AUGURIAMO CHE QUESTA INIZIATIVA POSSA INVOGLIARE AD UNA RIFLESSIONE SERIA SUL PENSIERO DI ATTILIO MORDINI, COSI’ DA OFFRIRE UN “LUOGO” HA TUTTI COLORO CHE LO CERCANO.

 

I – L’UOMO E LE CREATURE

Quando l’uomo si getta sulle cose create considerandole come valori, in realtà esce da sè per identificarsi e limitarsi in esse, e invece di amare le creature odia se stesso negli oggetti; quando invece le guarda dall’alto, veramente le ama e quanto più ascende e più s’eleva a contemplare la creazione quasi dall’occhio stesso di Dio, (Dio il primo n.d.r.) più rientra in sè nel profondo della sua persona che è segreto del Creatore.

L’UOMO E LE CREATURE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *